Skip links

Il coronavirus e cosa ha insegnato: ecco perché servono più posti di apprendistato ICT nella Svizzera italiana

Organizzatore

ICT-Formazione Professionale Svizzera italiana

Organizzatore

DOS Group
Swiss Agile Center

Luogo

Aula Virtuale
Aula Virtuale (i dettagli per l'accesso ti saranno mandati via mail)
Categoria

Data

09 Giu 2020

Ora

17:45 - 19:00

Costo

GRATUITO

Etichette

Community

Il coronavirus e cosa ha insegnato: ecco perché servono più posti di apprendistato ICT nella Svizzera italiana

Tema dell’evento

Con la crisi provocata dalla pandemia di coronavirus la routine di ognuno di noi è stata sconvolta. A fronte di questa emergenza, la tecnologia si è rivelata un’alleata determinante per permettere il proseguimento delle attività economiche: grazie a strumenti digitali di connessione e lavoro collaborativo, miglioramenti della rete, o semplicemente nuove abitudini, è stato possibile evitare la paralisi totale delle attività e delle infrastrutture centrali per le nostre economie.

Specialmente per le aziende, superare la crisi e uscirne rafforzate significa anche abbracciare la digitalizzazione, mantenendo le operazioni critiche per il business e assicurando la sostenibilità nel medio e lungo termine. A questo scopo è necessario disporre di specialisti in grado di gestire il processo di digitalizzazione, implementando nuove metodologie e strumenti di gestione aziendale più partecipativi, collaborativi e digitali.

L’apprendistato ICT permette alle aziende di formare e assumere proprio questi tipi di profili: professionisti che conoscano e sappiano sfruttare tutte le possibilità offerte dalla digitalizzazione, cogliendone le opportunità ed implementando soluzioni innovative. Perché se la crisi di Covid-19 ha insegnato qualcosa, è proprio l’opportunità unica di potersi reinventare ed implementare quei piani di digitalizzazione ormai divenuti chiari ed indispensabili per tutti.

Programma

In occasione della sua Assemblea Generale, ICT-Formazione Professionale Svizzera italiana ha il piacere di invitare tutti gli interessati ad un webinar pubblico sul tema della formazione di apprendisti come opportunità per ogni azienda, specialmente a fronte della crisi di coronavirus.

Al webinar interverranno i seguenti relatori:

  • Luca Albertoni,
    Presidente di ICT-Formazione Professionale Svizzera italiana e Direttore Camera di commercio, dell’industria, dell’artigianato e dei servizi del Cantone Ticino
  • Alessandro Trivilini,
    Docente e ricercatore presso il Dipartimento tecnologie innovative SUPSI
  • Sabrina Guidotti,
    Direttrice aggiunta presso Società degli impiegati del commercio Ticino e membro ARAF
  • Roberto Valaperta,
    Caposezione della formazione industriale, agraria, artigianale e artistica

A proposito di ICT-Formazione Professionale Svizzera italiana

Nata nel gennaio 2017, ICT-Formazione Professionale Svizzera italiana ha come scopo la creazione delle premesse e le condizioni quadro affinché vengano formati un numero sufficiente di nuove leve nel settore dell’ICT nella Svizzera italiana:

  • ICT-Formazione Professionale Svizzera italiana intende promuovere la formazione duale di apprendisti informatici e mediamatici, sia a livello di immagine del settore nei confronti di potenziali apprendisti e opinione pubblica, sia delle aziende.
  • ICT-Formazione Professionale Svizzera italiana vuole aumentare il numero di giovani interessati all’apprendistato, rispettivamente il numero di posti di apprendistato disponibili nella Svizzera italiana.

Ulteriori informazioni alla pagina www.ict-svizzeraitaliana.ch.

Interessato/a? Diventa membro di ICT-Formazione Professionale Svizzera italiana compilando il formulario di adesione!